Archivio mensile:maggio 2014

Singapore

Bene, eccomi posare le natiche a Singapore, La Città Dei Leoni secondo l’etimologia malay: mi concedo l’ultimo sgarro di un bicchiere di vino, bigiando un allenamento programmato ma chiacchierando con un ex-pilota che oggi pratica più l’arte del Prosecco che quella della cloche nei jet fighters …

Cheers

Lascio Londra, ubriaco di telefonate, per spedirmi nell’iperspazio asiatico che ormai sento un filino “casa”, anche perché tra i bucatini e i noodles non è che ci sia proprio un gap culturale così distante da non poter fare un semplice passo e congiungere le due sponde gastronomiche …

Eeeeee … oplà!

Comincio un giretto in Asia e la prima tappa è, ovvio, London. Un volo veloce, qualche ora di lavoro e poi collasso nel piano superiore di un 747 che mi fa rimbalzare in 13 ore, in quel di Singapore: la vita, comunque, è sempre bella …

Dall’uccello al fiasco

Un’opera che si trasforma in una colossale rissa, prima di essere acclamata come un successo che influenza la storia della musica: 101 anni fa veniva rappresentata la Saga della Primavera a Parigi, mentre gli spettatori se le davano di santa ragione …

White Rabbit

Parto in macchina e il coniglio che mi zompetta davanti mi ricorda un brano di acid rock, quando l’LSD veniva utilizzata come mentine per l’alito. La settimana si preannunciava in salita, e si conferma una roba che anche Manolo lascerebbe perdere per andare a farsi un cappuccino …

Che?

Parlo con Stefania e mi appare Ernesto. Dissociazione? Flash-back politico? Che dire, scatto una foto mentre chiacchiero e poi, in “camera oscura” (digitale) scopro i dettagli che forse si son tracciati a livello inconscio …

Sorride sotto i baffi

Post di moderata soddisfazione politica: Beria si guarda lo spoglio delle schede e abbaia l’Internazionale, invitandomi a celebrare un iniziale segnale di ritorno di società civile ….