Non c’è volta che, quando sono dalle parti di Sandtown, non faccia un pellegrinaggio alimentare nel Butcher Shop & Grill che dal 1994 ha aperto nella Nelson Mandela Square, sviluppo del concetto di “macelleria walk-in” che nel 1960 aveva cominciato a servire i propri tagli a Hillbrow, nella parte della città più vicina a Pretoria.

Stasera un assaggio di grilled halumi con le cipolle rosse del Capo di Buona Speranza, due gamberi del Mozambique con un avocado maturo e poi una rib-eye che il cameriere mi ha suggerito “below 550 grams it’s considered here to be a child portion“.  Mi raccomanda anche la cheese sauce, molto più incisiva di una bernaise e dei fried onion rings per i quali il mio fegato ha chiesto clemenza. Un gran buon Merlot di Stellenboch, speziato, profumato e divertente ma con una corposo tannino che ha cominciato a schiaffeggiarmi la lingua e ad asciugarmi il palato come se fosse il segnale di una presenza soprannaturale.

Un po’ di storia: Fay era una ragazza afrikaan, nata in una famiglia di allevatori e macellai e, nel South Africa degli anni ’30 divenne la prima donna macellaio. Nel 1940 incontra Dave Pick, macellaio, e si sposano. Nel 1948 nasce il loro primo figlio, Alan e pochi anni dopo acquisiscono la licenza di un negozio a Sandtown, la Kalk Bay Butchery. Alan comincia un apprendistato in vari ristoranti, fino ad aprire il suo primo posto, At Late Nite Al’s, diventato famoso per servire bistecche alla griglia di oltre mezzo kilo fino alle 4 di mattina. Oggi quella tradizione continua con il Butcher Shop & Grill.

Foto? qualche immagine del posto e un selfie al tramonto, che colori così saturi è bello vederli …

butcher shop 1 butcher shop 3 butcher shop 2

It's been almost 50 years that I travel across the word (and the 7 seas), on business or vacation, but always carrying with me a Leica camera. I started keeping this kind of journal a while ago. Even if sometime I disappear for ages, I'm then coming back with semi-regular updates: publishing is a kind of mirroring of my state and emotions, and you need to take it as it is. All published photos are mine.

25 Comment on “Famiglia di Macellai

Rispondi a Aldievel Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: