Ho fatto sviluppare il rullino di foto scattate a Seoul con la Rollei35 che ho acquistato per un centinaio di euro (vedi questo link il racconto), e malgrado la scannerizzazione sia fatta in modo “standard” automatico dalla macchina, mi diverte il risultato che da un’aria da fine anni ’60 alle immagini. Mi pare di sfogliare una vecchia copia del National Geographic.

Direi che la piccola tedesco-singaporense del 1979 riesce ancora a tirare fuori qualcosa di bello dal suo vetro Zeiss Sonnar 2.8 ….

seoul on rollei35 10 seoul on rollei35 9 seoul on rollei35 8 seoul on rollei35 7 seoul on rollei35 6 seoul on rollei35 5 seoul on rollei35 4 seoul on rollei35 3 seoul on rollei35 2 seoul on rollei35 1

It's been almost 50 years that I travel across the word (and the 7 seas), on business or vacation, but always carrying with me a Leica camera. I started keeping this kind of journal a while ago. Even if sometime I disappear for ages, I'm then coming back with semi-regular updates: publishing is a kind of mirroring of my state and emotions, and you need to take it as it is. All published photos are mine.

5 Comment on “La Rollei di Seoul

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: