Archivio mensile:aprile 2017

5 Elefanti

“Cami, ho comprato 5 elefanti“. “Babbo, non sono certa di voler sapere cosa tu abbia veramente fatto ….“, mi ha risposto mia figlia: allevali, falli studiare, e poi ti ritrovi a gestire il tuo stesso sarcasmo dietro degli acuti occhi azzurri. Quando,  sul telefono, mi è arrivato il messaggio che annunciava “Warehouse sale upto 75%, new arrivals from […]

AL ZUHOU- -ESTAURANT

È segnalato da tre neon verdi, a forma quadrata, sovrapposti: solo che alcuni dei lati sono bruciati e i rimanenti accesi danno l’impressione dei numeri sugli schermi dei primi computer, ma senza alcuna affinità algebrica o logica. Si apre il guardrail sulla piazzola sconnessa in terra battuta, in una delle strade più trafficate dell’universo, ma solo per 6 o […]

Arizona

No, non sto iniziando una rubrica sul “mangiare e bere in aeroporto”, e’ solo che mi capita cosi’ oggi. Poi si dira’ “dicotomico” o “manicheo”? Bah, diciamo che sul bere mi muovo solo tra l’acqua e il vino, e – facendo la Fenomenologia Del Bicchiere e saccheggiando un po’ Hegel – posso dire che, dalla […]

Seduto o in piedi?

“Buongiorno, vorrei un cappuccino, tiepido per favore“. “Seduto o in piedi?” mi chiede la signora alla cassa, “Mi scusi, ma le interesse a fini statistici, per condurre un’indagine comportamentale, sapere come mi bevo il cappuccino?” le rispondo. Sono nell’aeroporto di Malpensa, e sono le 7:30 di mattina: sto aspettando che mi apra la lounge della compagnia […]

Un Alluce Pop

L’altra mattina stavo discutendo con Nyla sulla Seconda Guerra dell’Oppio, combattuta tra la spedizione coloniale Anglo-Francese e l’esercito della dinastia Quing in China tra il 1856 e il 1860. La quadrupede pelosa era soprattutto interessata alle tre battaglie del Forte Taku, e il successivo “incidente diplomatico”. L’inviato inglese Harry Parkers aveva ricevuto a male parole i […]

Mashal Khan

Mashal Khan era uno studente nell’Università di Maradan, nel distretto del Khyber Pakhtunkhwa, in Pakistan, sulla strada che collega Islamabad con Kabul attraverso il passo del Torkham. Pochi giorni fa è stato linciato da una folla di suoi coetanei, che frequentavano gli stessi suoi corsi di giornalismo. L’accusa che gli è stata mossa, e che gli è […]

Il Toro e la Ragazza Senza Paura

Arturo Di Modica è un artista siciliano, e il suo lavoro più conosciuto è il “Charging Bull“, la statua in bronzo di tre tonnellate posta adesso a Wall Street, nel Financial District di Manhattan. Il lavoro, interamente finanziato dallo scultore, fu piazzato nel Dicembre del 1987 – senza alcun permesso – davanti alla NYSE, e […]