Archivi giornalieri: 3 marzo 2018

Noodles

“Qui abbiamo una ricetta segreta per i nostri noodles, e vengono da lontano per acquistarli“, mi si dice con grande orgoglio. “Si“, rispondo con un filo di sarcasmo britannico, “li fate asciugare assieme al bucato“, aggiungo. E punto il dito verso dei jeans che garriscono al vento accanto ai fili di pasta. E mi rendo […]

Il Dragone

L’ho fatto: era uno dei sogni che avevo nel cassetto. Ho pagaiato su una Dragon Boat nella Stanley Bay di Hong Kong, nelle stessa acque che vede le squadre di pescatori spingere queste barche a missile, nel ritmare forsennato dei tamburi. Esperienza da adrenalina pura, che ti fa anche dimenticare quello che Alex mi aveva […]

Uno, nessuno e 7.5 milioni

Non bisogna scomodare Vitangelo Moscarda (Pirandello, per chi era fuori dalla classe nell’ora di lettere, a fumarsi una sigaretta) per pensare di essere, talvolta, un po’ a disagio in una città dai confini limitati che ospita 7 milioni e mezzo di individui. Si, Hong Kong non raggiunge le densità’ delle megalopoli asiatiche, e confrontata con i […]

Dim Sum

Il ristorante e’ al terzo piano, e la porta si apre su una sala rumorosa con dei carrelli che si spostano tra i tavoli, nella più classica delle tradizioni del Dim Sum, il pasto chinese con tanti piccoli assaggi. I vari dumpling sono deliziosi: mi lasciano invece perplesso gli involtini di tofu ripieni di maiale, […]

Bruciare quello che ti servirà

Il Taoismo fa parte di quei capitoli che, nella monumentale opera “Storia delle Religioni” di Punch che mi son digerito per un esame, peggio mi ricordo. Mi ha sempre però affascinato la costruzione dell’aldilà, dove il defunto si trova in un mondo parallelo, nel quale ha bisogno di tutti i conforti della vita, comprese auto, […]