L’ho fatto: era uno dei sogni che avevo nel cassetto.

Ho pagaiato su una Dragon Boat nella Stanley Bay di Hong Kong, nelle stessa acque che vede le squadre di pescatori spingere queste barche a missile, nel ritmare forsennato dei tamburi.

Esperienza da adrenalina pura, che ti fa anche dimenticare quello che Alex mi aveva spiegato nel briefing con l’equipaggio: “Si parte dopo le reti anti-squalo, per una corsa i 500 metri. Faremo cinque sequenze iniziali di spinta …“.

Inutile raccontare questa esperienza: e’ adrenalina pura, e’ essere un gruppo coeso, e’ fisicità elegante. È che stasera mi fa male tutto …

 

It's been almost 50 years that I travel across the word (and the 7 seas), on business or vacation, but always carrying with me a Leica camera. I started keeping this kind of journal a while ago. Even if sometime I disappear for ages, I'm then coming back with semi-regular updates: publishing is a kind of mirroring of my state and emotions, and you need to take it as it is. All published photos are mine.

5 Comment on “Il Dragone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: