Take a walk on the superhuman side

La storia dei regni feudali che si sono alternati, inglobati, separati, rincorsi e conditi tra l’anno Mille e il 1600, mi ha visto sempre in difficoltà.

Sin da quando passavo per un diligente studente all’università, e mi facevo venire delle idee quali leggere i poemi delle Upanishad in lingua originale (abbandonato alla prima di 14 declinazioni, condite per 7 generi), collocare regnanti, sviluppi sociali e religiosi, e influenze commerciali mi ha visto fare una confusione totale.

Non fa eccezione la storia del regno di Sudhkotai, affermatosi nel centro-nord della Thailandia per un paio di centinaia d’anni a partire dalla metà del 1200, e nato come ribellione secessionista all’Impero Khmer: gli storici locali celebrano questo come l’inizio di una sorta di Risorgimento, che ha portato poi, dopo altre svariate avventure e centinaia di anni, alla moderna nazione.

L’arte sacra, la raffigurazione del Buddha, in questo periodo cambia, sotto l’influenza dello Sri Lanka, incrementando l’immagine sovrannaturale e aggiungendo un numero di posizioni, tra le quali la più rara, quella che lo scolpisce mentre cammina.

Inutile dire che cosa mi sia risuonato in testa, mentre ammiravo lo stupendo parco archeologico, le cui dimensioni offrono la possibilità di girarlo bene solo in bicicletta: Take a Walk del Grandissimo Lou ….

Holly came from Miami F.L.A., Hitch-hiked her way across the U.S.A.
Plucked her eyebrows on the way, Shaved her legs and then he was a she
She said, hey babe, take a walk on the wild side,
Said, hey honey, take a walk on the wild side.
Candy came from out on the island,
In the backroom she was everybody’s darling,
But she never lost her head, Even when she was giving head
She sayes, hey baby, take a walk on the wild side
Said, hey babe, take a walk on the wild side
And the colored girls go …

 

10 commenti

  1. Non avevo mai visto un Budda che cammina e mi dispiace che i post non abbiano spazio per le 250 foto che non ci stai facendo vedere 🙂

    1. Adulatrice! E sai che scatto sempre poche immagini, le state vedendo quasi tutte …

  2. Ma tu ti sposti con il teletrasporto?

    1. No, sono rimasto scollegato mentre viaggiavo, e ho pubblicato due post rimasti in draft …. per il resto a piedi, in macchina, in bici, barca e treno, e in aereo: nell’ultima settimana mi manca solo la mongolfiera.

      1. .. no, ma ho appena fatto una ventina di vasche in piscina, vale lo stesso?

      2. No, senza periscopio sei squalificato.

    2. … e stasera sono a Bangkok, domani a Dubai, Lunedì notte a Lagos, in Nigeria, a picconare che la settimana di vacanza è terminata.

  3. E io che credevo che al mondo ci fosse solo il Duomo di Milano!
    Nota: mi aspetto accurati resoconti dalla Nigeria visto che sta diventando ormai una periferia che non si può ignorare.

    1. Mmm .. no, Nigeria è lavoro, nessun racconto. Sorry ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: