Categoria India

“Boys commit mistakes”

Ancora violenza. Violenza e indifferenza. Violenza e arroganza. È mai possibile che oggi succedano ancora queste cose? Quanto si dovrà mai lavorare per cambiare questo mondo e renderlo un filo più umano?

La Ragazza Indiana

Un gioco di parole stamani, tra “curry” e “McCurry” ha collegato la cena tra amici di ieri sera a una foto scattata a Bangalore nel Dicembre del 2004. Ovvio si scateni il ricordo romantico di quei mesi di lavoro in un mondo diverso, bellissimo ma ancora estremamente povero …

Ganesha Jazz

Prima parte di un paio d’ore a spasso per Chinatown e Little India prima di tuffarmi con un perfetto carpiato in una pesa domenica di lavoro: esco presto, religione e musica aprono la mia giornata mentre si celebra un matrimonio secondo la tradizione induista, ma io sono certo di sentire del jazz …

Bhopal, 28 anni.

Il più spaventoso “incidente” industriale nella storia dell’umanità, ma come si fa a definire “incidente” una fuga di gas dopo aver costruito una fabbrica di pesticidi nell’area più densamente popolata al mondo? Ricordiamo 20 mila morti e oltre mezzo milione di feriti ….

Goccia a goccia

Una goccia è parte integrante di un mare: non mi lancio in una dissertazione sugli insieme ma sulle future guerre che scoppieranno per il controllo della vita. Piccoli gesti quotidiani che possono guidare grandi cambiamenti ….

Dal silicone all’India

Il solito confuso concatenarsi di pensieri mi porta da una siliconata ad un viaggio fatto in India una dozzina d’anni fà dove il mio compagno d’avventure (professionali) si è poi fatto Mumbai-London-Sna Francisco seduto sul cesso. Post scatologico? No, vita vissuta as usual ….