Categoria Myanmar

Eh ma lei non lo sa

I miei incontri con il mondo dei “servizi” sono sempre leggermente conflittuali. Devo spedire un pacco, risultato del baratto “wine for photo”, e ne viene fuori una maieutica di cose che non so …

Molto Zen, cazzo!

Sono costretto a un po’ di inattività fisica e faccio viaggiare la mente: una tazza di tea mi riporta a mangiare nel Bogyoke Market di Yangon, in Birmania ….

Campane, Telefoni e Scarpe

Sto un filo affogando nel lavoro e le ciambelle di salvataggio che mi vengono lanciate sono a base di crusca dietetica: perfettamente inutili. Continuo a far danni in Asia e comincio ad avere scarse certezze sulle mie date di rientro nel paese della pastasciutta. Che dire, testa bassa e via a picconare in miniera …

Tutti i muscoli

“Mens sana in corpore sano”, si lo so, e le mie cellule hanno fortunatamente ancora un vago ricordo di quando ero un atleta, ma adesso si fa fatica. Poi se l’età e il peso vengono aiutate dall’amore per il cibo e per il vino, ci si può solo appellare alla clemenza della corte e soffrire le pene in esercizi da inquisizione ….

Come sta il tuo Dio?

Incontro due monaci e la tentazione sorniona della discussione filosofico-spiritualista si alimenta attraverso un paio di immagini che scatto. Bello comunque scambiare due parole con tutti: mica c’è qualcuno che mi sta leggendo intenzionato a offrirmi un lavoro per semplicemente chiacchierare e cazzeggiare?

Mi è scaduta la garanzia

Raggiunto da un’epocale influenza: consumo fazzoletti di carta manco fossero i caricatori di un AK47 durante le guerre in Africa (dove arrivo, ditto, la prossima settimana). Mi commisero, tossisco e starnutisco: tutto normale insomma …

Bogyoke

Mangio accanto alle contrattazioni per comprare e vendere pietre: giade e zaffiri soprattutto, con abili mani che le illuminano con le torce per valutarne colore e purezza: altra puntata con qualche immagine del centro di Yangon …