Categoria Gay Pride

Dunque, spiegamelo ancora …

Un’espressione mi trascina in un piccolo vortice di ricordi: un genio anarchico che ha teorizzato la grammatica trasformazionale. Mi fermo in tempo prima di seccare tutti con un post cattedratico e filosofico: comincia una nuova settimana e, dall’odore, mi sembra un filo di merda come la precedente, ma me ne devo fare una ragione, è ovvio!

Pride!

Vado a una festa, il Pride 2014 a Milano. Festa di uguaglianza nella diversità, festa dell’amore in tutte le sue declinazioni, festa della reciproca tolleranza nella musica, nei colori dell’arcobaleno, nella parata. Scatto più foto del solito e qualcuna è un po’ inconsueta, forse qualche messaggio ….

Adesso basta

Adesso basta, l’omofobia va sradicata. Se serve la si sradica anche a ceffoni, che non saranno educativi, ma molto rivoluzionari e democratici, cazzo. Un insulto ieri sera e poi ancora un suicidio mi fanno parlare ancora di questa intollerabile violenza …

Milano Manhattan

Il buon Guido Barilla ha detto una gran cazzata, lo sappiamo: purtroppo è il segnale di un pensare al “diverso” anche in modo latente. Ho alcuni amici, che siano gay o etero non mi viene nemmeno in mente: vedo coppie che si vogliono veramente bene, da anni, e per me sono delle famiglie …

Diritti e Doveri

“AU VILLAGE NOUS CROYONS QUE LES DIFFERENCES DOIVENT ENRICHIR PLUTOT QUE DIVISER” c’è scritto su delle aste in una piazza del Village di Montreal. Quanto tempo deve ancora passare prima che l’omofobia sia debellata? Che a me piacciano le donne e ad alcuni miei amici gli uomini è una caratteristica che ci deve dividere?

The Village

Camminare per il Village e ricordare che le differenze stimolato, piuttosto che dividere, ma bisogna impararlo. Talvolta a caro prezzo …

Si riparte tra Pride e Truzzi

Si riparte con l’impegno di quotidianità: qualche bella immagine scattata al Gay Pride di ieri e una bella quasi-rissa al pessimo concerto del Vasco Rossi. Il lavoro mi frigge, ma ho innalzato il punto di fumo e sto puciandomi nella farina per una grande paranza ….