Categoria Logica

email wars

Talvolta l’assenza di intervento lascia maturare la situazione verso una sua conclusione autonoma: questo, intendiamoci, vale per qualche guerra di email che ogni tanto mi si scatena sotto, non per bande criminali che meritano invece li si vada a bastonare fin sotto casa loro, impedendogli di assassinare innocenti …

L’uomo è il miglior cane dell’amico

Fenomenologia del linguaggio nell’edizione homeless sotto il ponte dell’Acquario e dissertazioni sociopolitiche di Beria, il mio cane: che non si fa per tirare avanti l’incombenza del post quotidiano? Oh tempora, oh mores, oh temporalia ….

Catch-22

Ci sono espressioni assolutamente intraducibili che fanno parte del DNA di una lingua, e tentare qualsiasi adattamento significa entrare nelle sabbie mobili dei modus-ponens e tollens. Piccola dissertazione filologica che mi porta, alla fine, a parlar di birra, che qui mica ci si fa mancare nulla …

Dunque, spiegamelo ancora …

Un’espressione mi trascina in un piccolo vortice di ricordi: un genio anarchico che ha teorizzato la grammatica trasformazionale. Mi fermo in tempo prima di seccare tutti con un post cattedratico e filosofico: comincia una nuova settimana e, dall’odore, mi sembra un filo di merda come la precedente, ma me ne devo fare una ragione, è ovvio!

Fill the form

“Compili il modulo”, è la nuova frontiera della burocrazia digitale: comprendo la necessità di processi automatizzati, ma ogni tanto si sfora nel ridicolo. Poche parole, che la settimana incombe peggio delle ispezioni alle centrifughe iraniane (che non sono delle macchine lavapanni) ….