Categoria Arabia

Stormy Monday

La musica mi guida spesso nei miei momenti di vita e, come se mettessi una monetine in un vecchio juke-box, parte cristallina accordo dopo accordo. Oggi è il blues elettrico dei grandissimi Allman Brothers che mi fa da colonna sonora mentre guardo il Golfo Persico …

Laila e Majnun

Una tragedia di Shakespeare ambientata non sulle sponde del Tamigi, ma sui bordi aridi di un wadi nel sud della penisola Arabica (dove tra l’altro si combatte una delle guerre dimenticate, ma questa è un’altra storia): Romeo e Giulietta tentano di coronare la loro storia d’amore anche appellandosi alle United Nations ….

Infanzie rubate

Rubare l’infanzia ai bambini è rubare il futuro. Le corse dei cammelli muovono affari per milioni di dollari in paesi dove le scommesse dovrebbero essere bandite per religione, ma si sa, il Dio $ è più forte di chiunque altro nell’Olimpo: una pratica teoricamente proibita, ma ancora oggi largamente diffusa, è quella di usare i bambini come fantini ….

Pulizie di Pasqua

Finalmente libero dalla mia adiposa presenza quest’area del mondo (che sarà sicuramente più leggera), e imbarco qualche ricordo su un 747 British. No, non ho bisogno di un cargo ma me la cavo con il bagaglio a mano ….

Happy Days e Jalapeño

Un hamburger è la porta di ingresso in paradosso spazio-temporale che dalle sabbie Saudite mi porta nell’America degli anni 50. Qualcosa si guasta nel viaggio e Gigi mangia fagioli con formaggio fuso sopra, mentre un cameriere ci disegna delle faccine sorridenti col ketchup nei piatti ….

La Madonna con lo spacco

L’iconografia classica ritrae le nostre divinità come se fossero modelli di Abercrombie: ma si dimenticano di fare lo stesso con la parte femminile. Sono nel Kingdom of Saudi Arabia e un vagone ferroviario mi scarrozza, stimolandomi alle più blasfeme riflessioni, tanto per cambiare ….

4 ore di ritardo

Non le vie ma i check-in del Signore sono infiniti! Quattro ore di ritardo mi spingono a condividere riflessioni sulla caducità del sistema aeroportuale e sui servizi di in-ospitalità e in-accoglienza. Sogno una birra ma prima disserto di religione e musica, che sono, in fondo, la stessa cosa.