Categoria UAE

Al Sabkha

Poche parole, il suono di una canzone e qualche immagine da un sabato pomeriggio lungo il Creek. Domattina comincia una settimana in salita, e camminare in salita sulle dune di sabbia è una cosa cazzuta, credetemi …

Kinky Mau

Inondo l’etere con una canzone della fine degli anni ’80 che parla di prostituzione: l’argomento non è ortodosso da queste parti, ma l’aria del mattino si fa perdonare tutto. Dovrei avere casa pronta, volendo Lenin: domani vi dico ….

Bee Zee

L’epopea darwiniana del mio trasferimento segna una nuova tappa evolutiva: ho una connessione internet. Pensavo di poter padroneggiare alla grande ormai i processi, ma resto sempre un dilettante al confronto della cultura locale …

SZrd selfie

Ho passato il weekend a “casa”, anche se dovrei dire “in località di villeggiatura”, visto che sono diventato ufficialmente un Italiano residente all’estero: adesso testa bassa che c’è una valanga di sabbia da spalare. Selfie sul traffico di Dubai dopo aver passato una breve notte in volo …

White Mam(b)a 89

Ho fatto una valanga di cazzate nella mia vita, ma il guaio è che continuo a farne. Stasera sogno un sigaro, un Antico Toscano please, che taglio a metà e mi accendo con un buon fiammifero in legno e poi mi gusto con un gran Sangiovese. Parlo con chi, per intercessione divina, mi deve consegnare la cucina ….

Haboob

Tre giorni di sandstorm, che in Arabo si chiama Haboob: non si vede un cazzo e ci si sente la sabbia tra i denti. Tento di andare a mangiare un piatto “fusion” Persiano-Pakistano ma rimango bloccato in una coda epocale …

L’arma segreta

Annutio vobis gaudium magnum: basta taxi, ho una macchina con cui muovermi. Le procedure di revisione, immatricolazione e targa riescono alle perfezione grazie all’arma segreta che ho attivato, Ahmed l’Egiziano …