Mi c’e’ voluta quasi un’ora per raggiungere Jiangyi, nello Yanghangzhen, (e spero di aver messo tutte le “h” al posto giusto), un’area di Shanghai che non avevo mai visitato. La cosa assurda e’ che mi si dice “… e siamo ancora in centro città“, quando sarei già oltre Brescia se fossi partito da Milano in Piazza […]

Ci sono alcune cose delle quali sento la mancanza quando giro a spasso per il mondo, malgrado sia un campione di adattamento e acclimatamento istantaneo sin da quando l’aereo tocca la pista. No, non sono i miti della tradizione culinaria italiana: non mi manca un buon piatto di spaghetti, e nemmeno il caffe’, che bevo […]

“Welcome to Zaaan Hee”, mi dice un alba nuvolosa e umida, quando riesco finalmente a trovare il comando delle tende della finestra a tutta parete dell’ostello ultratecnologico dove ho passato la notte. Il livello di hi-tech e’ tale che il cesso si apre da solo, ti riscalda la tavola, e puoi scegliere tra 8 tipi […]

Stamani la password di accesso alla rete wifi non aveva voglia di entrare. L’ho digitata un’infinita’ di volte in questi anni di frequentazione dell’aeroporto di Dubai, ed entrata in un automatismo da sistema nervoso simpatico, ma oggi mi sono inventato delle permutazioni nell’unione di “ek”, “lounge” e “dxb” al cui confronto la teoria dei numeri […]

“Ciao Boss, hai ricevuto il messaggio, vero? Scontiamo tutto della metà e poi, per te, c’è sempre un prezzo speciale!” Non ha manco aspettato che scendessi dalla ferraglia tedesca su quattro ruote per arpionarmi. È uno dei commessi della warehouse che c’è nella zona del porto di Al Mina, qui ad Abu Dhabi, dove ho […]

Stamani mi pareva di essere il boccino su un tavolo di biliardo, ovvio all’italiana (quello giocato con 2 bilie grandi e una più piccola, e senza buche), mentre venivo sballottato in giro per la Capitale Federale del Paese dei Castelli di Sabbia. Uscito dal Consolato Chinese, brandendo il mio passaporto che sanciva – in una […]

“Questa cosa s’ha da fare, assolutamente“, mi stava dicendo un collega, parafrasando i Bravi dei Promessi Sposi senza accorgersene, anche perché io nel ruolo di Don Abbondio proprio non mi ci vedo, “e voglio fare ‘push’ fino a quando non raggiungiamo il risultato, anche se ho tutti che remano contro” ha poi aggiunto, utilizzando un’espressione […]