In compagnia del Leone

Atterrato a Singapore alle 3 in punto, dopo 6 minuti avevo già passato l’immigration, custom, ed ero fuori dal terminal su un’auto (con wifi) che mi ha recapitato nell’ostello dove vengo sempre quando sono da queste parti. Sono stato poi dalle parti di City Hall, dove sono anche gli uffici della miniera che mi paga il viatico in cambio delle mie picconate e poi ho chiuso la giornata con un danno (MP) dentro il Raffles, che mi pare il posto più classico in Asia dove ritirare una macchina fotografica.

La sera non potevo rinunciare a Sushi Tei, con il suo carpaccio di salmone e granseole, con il suo Pork Belly Dragon Roll dove l’avocado ingentilisce la pancetta arrostita, e con il suo green tea leggermente salato che esalta tutti i sapori dell’abbuffata.

Foto? Qualcosa in Q mentre camminavo giù per Orchard Rd, mentre mi riservo le pellicole di stasera per la nuova arrivata …

Singapore orchard

Singapore please wait

Singa-ore sushi tei

Singapore orchard lion

Annunci

17 commenti

  1. Sempre un piacere leggere le tue performance viaggianti.

  2. È la seconda volta che mi reiscrivo al tuo blog. Ma che è? WP decisamente non mi ama 😀
    Comunque, eccoti di nuovo in giro. Spero di non perdere più le tappe. 😉
    Primula

    1. Prof, ri-ri-benvenuta: sto bevendo Sangiovese a Singapore (che ossimoro) e tra un’ora fotografo lo street food di Sat Lau Pa

      1. È almeno bevibile? Volevo scrivere buono, ma forse è troppo, o no?

      2. L’ostello che frequento qui mi tratta bene ….

  3. Credo che il termine “ostello” lo usiamo con siglificati diversi. Quelli che conosco io non hanno l’abitudine di mandare auto con Wifi… anzi, spesso non hanno nemmeno il Wifi…
    Sono la via di mezzo tra un ponte e un albergo con una stella… 🙂

    1. Sai, con l’età e l’esperienza scelgo ostelli un filo più interesaanti … Questo mi offre un ottimo Chianti quando arrivo 🙂

      1. Allora non c’è storia. Sono evidentemente io in torto, in effetti lo dico sempre che in Sardegna non abbiamo capito nulla di come si accolgono le persone… 🙂

  4. Scusa ma i prezzi dei tranci di pizza nella foto in che valuta sono??

    1. Singapore Dollars: S$1 = €0,64

    2. un trancio di pizza son meno di 3 euro

      1. Ah ecco, perché 25 dollari americani per una pizza mi sembravano tanti pure per Singapore.

      2. Pizza intera son 16 euro: non economica, ma qui si mangia chinese, indiano o malay con un paio di euro se vuoi, ed è gustoso …

      3. Adoro quel tipo di cucina, soprattutto indiano. Anche qui in Svezia è una delle cucine etniche più diffuse, purtroppo non costa altrettanto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: