White Mam(b)a Episode II

Nota dell’autore – Secondo episodio Mau-tarantiniano che ha come interprete mia madre, aka White Mam(b)a: chi si è perso il primo può leggerlo seguendo questo link.

Mia madre mi chiama al telefono “Ciao, dove sei?“. “Sono a Milano, ma sto lavorando come lo schiavo che scolpì il codice di Hammurabi sulla stele nera, dividendo le 282 leggi promulgate in 12 differenti capitoli”. “Beato te che ti diverti sempre nel tuo lavoro, Mau

Ogni tentativo di replica è vano, lo so, quindi non mi rimane altro che annuire e continuare un dialogo pirandelliano. “Ma è un bel po’ di tempo che non viaggi, hanno deciso di farti riposare un po’?“. “No, mamma, sono 3 settimane che non vado via, ma quest’anno ho già superato i 130 giorni di lavoro all’estero. E poi Lunedì sono a London e da martedì a venerdì a Dubai. E a fine novembre torno in Asia per almeno 3 settimane”.

Ohhhhh che bello Dubai“, “No, non è bello per niente, è tutto artificiale, e poi devo solo lavorarci”. “Si, Si. Beato te che sei sempre in giro in bei posti“, “Si, difatti Lagos, Caracas, Maputo, Riyadh, Ulaanbaator, Mumbai, Sanhaa, Bassora, Nairobi, Port Moresby son tutte destinazioni turistiche: quasi mi metto a fare il tour operator. Mi immagino il nome, una cosa come ‘Perdete Ogni Speranza, voi che partite’, eh?”.

Eh si, ma tanto tu ti diverti in quello che fai“. Non accetta repliche, o meglio, non le ascolta.

Foto di oggi? White Mam(b)a in versione pellicola Kodak-pro 400ISO ….

mamma

Annunci

9 commenti

  1. Dai che almeno 3 settimane all’anno ti diverti a casa! Una gran fortuna viaggiare.. eh si!

    1. Tu marchi male … prossima volta che incontro Al’Maman (e tu sai chi mi riferisco) all’Esselunga che fa la spesa e normalmente mi investe col suo carrello per scherzo, e io chiedo a gran voce che tutti gli anziani vengano rinchiusi e poi ci abbracciamo ridendo, prossima volta dicevo te la aizzo contro ….

  2. No dai! Ti supplico!!! Al’Maman contro nooooooooooooo!!!

  3. Forte tua mamma! Che importa se non ascolta?! Così non dà spazio alla preoccupazione… 🙂

    1. si certo, stesso effetto dell’LSD …

  4. “Sto lavorando come lo schiavo che scolpì il codice di Hammurabi sulla stele nera” dovrebbe rendere l’idea…e invece 🙂
    Tua mamma è un mito!

    1. vuoi che te la presti per un po’?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: