Il giorno del cesso per tutti

Atterrato da qualche ora a Singapore, non posso fare a meno, ogni volta e quest’anno sono state molte, di meravigliarmi per l’efficenza delle procedure di immigrazione: da quando mi alzo dal mio posto in aereo a quando mi siedo in taxi passano solitamente meno di 10 minuti, compresa la camminata nel terminal, il controllo di immigrazione, l’uscita e la “coda” (meno di 1 minuto) per i taxi. Ah, riesco anche a collegarmi al wifi (gratuito) e scaricare la posta nel percorso.

Mi è anche venuto in mente che Singapore quest’anno ha visto l’ONU approvare la sua prima risoluzione: la creazione della World Toilet Day, la giornata mondiale del “cesso per tutti” nell’ambito della campagna “Sanitation For All“, che mira a incrementare l’attenzione planetaria sulla necessità di un ambiente igienico come prevenzione alla diffusione di malattie e infezioni e, scherzi a parte, c’è un sacco di buon senso in questa utopia.

Singapore, diventato membro delle Nazioni Unite una cinquantina d’anni fa, ha visto la risoluzione supportata da 120 stati, e quindi il 19 Novembre è stato dichiarato “World Toilet Day”: speriamo che il 20 poi diventi “World Carta Igienica Day”.

Foto di oggi? No, sarebbe troppo facile fotografare un cesso: invece ho rifatto ancora lo stesso scatto con un po’ di riflessi, mentre ero al gate. Stavolta c’è dentro anche un BA380 nuovo di pacca …

ba380

 

Annunci

6 commenti

  1. A proposito delle procedure di immigrazione, un giorno ti racconterò la mia esperienza in Burkina Faso… esilerante!

    1. perché quando hai chiesto “scusi, dov’è il bagno” ti hanno dato 2 bastoni? e al tuo sguardo perplesso ti hanno spiegato che uno va piantato per terra, per aggrapparsi nel momento dello sforzo e con l’altro si tengono lontane le iene che ti vogliono addentare?

  2. Supporto moralmente il World Toilet Day perché non c’è niente di meglio che trovare cessi praticabili quando proprio servono 😉

    1. dovrei fare una statistica dei peggiori che ho visto in giro per il mondo ….

  3. Grazie…
    riesci a farmi ridere come di rado mi capita.
    Nella speranza che il Global Vespasianum Forum veda la luce, con l’alto patrocinio delle Nazioni Unite, con tanto di sponsor per la pulizia e detersione di tutte le parti coinvolte, ti saluto e ti ringrazio ancora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: