Wat Chalong

Costruiti all’inizio del diciannovesimo secolo, il complesso di templi buddisti di Wat Chalong custodiscono una reliquia, la scheggia di osso di Buddha. “Wat” indica, in Indocina, un tempio monastico: stessa radice della parola “vat”, che indica “scuola”, è chiaramente il posto dove i monaci apprendono la disciplina della preghiera, dell’insegnamento e dell’elemosina.

Mi vengono in mente le parole di Hesse in Siddharta “… Om è l’arco, la saetta è l’anima, bersaglio della saetta è Brahma, da colpire con immobile certezza …

Mi tolgo le scarpe ed entro nel “Chedi”, la pagoda principale, mescolandomi tra i fedeli che offrono fiori di loto o lamine d’oro per ricoprire le statue: i mortaretti fuori vengono sparati a ritmo costante per celebrare i desideri e le preghiere esauditi dal Buddha. Un monaco martella una campana ….

phuket 15

9 commenti

  1. Che bello questo templio. Belle foto Mau

    1. Grazie! Mi son peró divertito con le foto di ieri nella Old Town 🙂 Sai, il cibo … :)))

  2. In effetti erano interessanti anche le foto di ieri. Immagino che ormai, dopo tanti anni di viaggi in oriente, gli anticorpi che ti circolano nelle vene sia grossi come beria e quindi oltre a fotografare avrai anche degustato…

    1. Riesco a mangiare ovunque al mondo 🙂

  3. 😀 non avevo dubbi…e secondo me è bellissimo perchè solo così si riesce veramente a vivere il posto dove ci si trova

  4. Che belle! Che cosa sono i legnetti nei vasi?

  5. Che splendore questo tempio! Foto bellissime!

    1. Adulatrice al basilico!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: