Ho fatto il danno

Post di follia fotografica oggi.

Era ormai tempo che ci giravo attorno: in modo infantile continuavo ad avvicinarmi e poi ad allontanarmi, scuotendo la testa. Soprattutto evitavo accuratamente qualsiasi cosa che mi portasse a meno di 400 metri dal negozio di Ryu, diavolo tentatore, amico, folletto con il suo sorriso beffardo e con la sua orientale vera gentilezza.

Poi ho gettato (o meglio, attentamente posizionato) nello zaino un 28mm, un 50mm, un 90mm e un 135mm: una manna di obiettivi per qualsiasi fanatico. Sommando tutto quello che ho scattato però con le 4 focali negli ultimi 3 anni non arriverei alle 300 foto: da quando mi ha colpito la maledizione del 35mm luminoso non son capace di rinunciarci. E ho messo in saccoccia anche la scusa che il 50mm che stavo usando era troppo “giornalistico” e definito per raccontare le storie che ci son dietro i miei scatti. Mi rimangono “solo” il 21mm e il 16mm che ti restituiscono il “tutto” che si muove attorno.

Son rimasto da Ryu quasi 3 ore. A chiacchierare di progetti, a scherzare su sua suocera, a conoscere chi ha paura di volare e sta per andare a Tokyo, a capire come si traduce “latitudine di posa” nel linguaggio della fotografia digitale. Sono uscito con un 50mm nuovo, quello che volevo, “summa cum lux“.

Il primo paio di scatti, quasi all’alba ….

summiluxsummilux (1)

Annunci

30 commenti

  1. Complimenti Mau, foto davvero belle. Il soggetto perfettamente a fuoco con quella sfocatura dello sfondo che lo mette in risalto rende moltissimo. Gran bell’oggettino hai preso. Complimenti anche a Ryu. Buona giornata 🙂

  2. La prima foto è magica, mi piacciono i fiori e i colori intorno, complimenti!

    1. Grazie Ines … dovrei fotografare le prelibatezze che prepari tu! 🙂

      1. Grazie! Allora dovrò allenarmi sempre di più ai fornelli … che fatica! E comunque la prima foto è veramente bella, forse tra le migliori che tu abbia mai pubblicato. Ines

  3. In effetti il primo piano del fiore ha un “sapore” diverso, penetrante.
    Mooooolto belle! Bravo Mau hai fatto bene!!

    1. si, il mio conto corrente è di parere diverso, ma lo ascolto di rado …

  4. E come si dice in giapponese: “fantastiche”? Lo hai chiesto, vero?
    Perché i tuoi scatti sono sempre bellissimi.
    Hocus pocus – portrait feat. Elodie

    1. No, la discussione poi ha virato sull’esposizione dell’uva da Sangiovese ….

      In auto “Stairway to Heaven”, a palla! 🙂

  5. Foto bellissime!
    Che bello seguirti nelle tue passioni! Adesso quindi hai un nuovo obiettivo da sperimentare: buon divertimento 🙂 Aspettiamo i risultati qui sul blog…

    1. yessssss … questa settimana è ancora pesa, ma la prossima sono per un paio di giorni a Praga e mi toccherà ritagliarmi qualche minuto per provare il vetro nuovo 🙂

  6. Bellissime! Ogni tanto fa bene lasciar andare le cose a cui magari siamo affezionati ma che non usiamo più… In vista di un nuovo -è proprio il caso di dirlo- obiettivo!! 😉
    Buone foto 🙂

  7. Bellissimo bokeh. Summilux o noctilux? Un saluto da Abu Dhabi. L

    1. Summilux aspheric … Provato anche il noctilux, ma questo mi ha fatto innamorare 🙂 shalham 🙂

  8. Buion dfivertimento con il tuo nuovo giochino allora 🙂

    1. vedrai cosa ti combino alla tua genova con questo bel vetro ….

      1. Comunque volevo dirti che mia mamma ti chiama: il fotografo delle acciughe 🙂 🙂 Ecco lì!

      2. 🙂 beh, dopo che l’amico Mario Dondero è stato chiamato “il fotografo dei camalli”, considero un onore questo appellativo. Ringrazia la mamma, le regalerò una stampa dei prossimi scatti … 🙂

      3. Pensa un po’ a fare un giro da queste parti, se ti va potrei portarti a vedere posti molto belli…e a mangiare bene, ovviamente 🙂
        Grazie Mau, riferirò!

      4. tentatrice enogastronomica … poi scriviamo un post a quattro mani, due forchette e quattro bicchieri?

      5. Ecco 🙂 Dai vieni, ti porto in un posto bellissimo dove non ti alzi più da tavola…anzi, ti alzi e vai a sederti sul prato davanti al Trebbia!

  9. Alla massima apertura riesci ad avere una profondità di campo di una decina di centimetri?

    1. dunque, facendo due calcoli, la distanza minima di messa a fuoco sono 0,70m,se l’apertura è f1.4 la profondità di campo dovrebbe essere di 2 centimetri: bel vetro, eh? 🙂

      1. Si, gran obiettivo. I soggetti a fuoco sono molto nitidi. 🙂

      2. E devi vedere cosa combina poi quando si chiude da 5.6 in poi … C’è vero mestiere dietro chi l’ha progettato e lo costruisce. Ho voglia anche di provarlo sulla pellicola appena ho un po’ di tempo.

  10. Viste le prime foto, grandi cose ci aspettiamo da questo obiettivo…
    🙂

  11. Bello l’obbiettivo, ma il manico ha la sua importanza (molta!!!).
    Bravo Mau.

    1. Adulatore e spacciatore di salamelle?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: