Pistacchi dall’Iran

Hi Sir, long time no see, holiday?“.”Vacanza un cazzo, Sharif, ho continuato a picconare in miniera, quasi senza tempo per altro: che datteri hai oggi?”

Sharif è il mio pusher locale di datteri e pistacchi, e quando parcheggio davanti al suo banco, nel Mercato Al Zayed di Abu Dhabi già conta i talleri che gli lascerò: conoscenza relativamente recente, ma siamo subito entrati in sintonia da quando ha cominciato a vendermi i Khalasah.

I datteri Khalasah rappresentano la “perfezione” di questo frutto disponibile in queste zone: coltivati in Saudi Arabia nelle aree di Hofuf (Al-Ahsa) e Qatif (Eastern Province), hanno una medio-morbida consistenza e una dose zuccherina non particolarmente elevata che ne fa apprezzare più delicatamente il sapore.

Sharif entra nel retro-bottega ed esce mostrandomi un mastello di Deglet Nour, una vera rarità visto che normalmente vengono coltivati in climi più miti che le zone del Golfo. Me ne fa assaggiare uno e aspetta con un sorriso sornione di vedere l’effetto del sapore non sulla mia propensione all’acquisto, ma sulla quantità a questo punto.

Gliene prendo un chilo, che presto faccio una scappata a casa e voglio educare un po’ di amici a questa delizia. “Sir, mi sono anche arrivati i pistacchi dall’Iran” mi inizia: come non raccattarne qualche manciata, a celebrazione degli accordi internazionali per regolamentare l’uso dell’uranio a poche centinaia di chilometri da qui?

Praticamente esco con l’equivalente di 18 milioni di kilocalorie in un paio di sacchetti. Il danno? Un chilo di datteri e mezzo chilo di pistacchi per meno di 20 euro.

Foto? Pistacchi, Sharif e un “reflected-selfie-Mau” …

dates 1 dates 2 dates 3

Annunci

25 commenti

  1. Che meraviglia i datteri freschi… non si può resistere, sarebbe un reato 🙂

  2. Acquolina! Datteri! 😋 E adoro i pistacchi! 😋
    Buona Pasqua … suppongo di lavoro.
    Primula

    1. Buona Pasqua anche a te: si, qui è giorno lavorativo, ma … diciamo che ho una sorpresa nell’aria 😉

      1. Ottimo! 😊

    2. ah … se abiti nei dintorni di Milano, mandami una mail con un posto dove posso farti avere datteri e pistacchi: a ogni volo ne porto un po’ a casa 🙂

      1. A dire il vero li porto a casa anche dalla Tunisia. Freschi. Ottimi. Non so se sia la stessa qualità però. Ti scriverò via mail sicuramente. E grazie!

  3. Allora Buona Sorpresa! 65Luna

  4. Non so se ti sei accorto che c’è un tipo piuttosto grosso e pelato che ti ha fatto una foto mentre stavi guardando i datteri…
    Forse il tuo pusher è sorvegliato… 🙂

  5. Auguri Mau, buona Pasqua.

  6. Buoni i pistacchi! 🙂

  7. Gnam gnam…
    Buona Pasqua, anche se lavorativa!

  8. Un qualche confortino ci vuole!
    Buona Pasqua, Mau 🙂

    1. Big confortino … Mi sono appena regalato un breve viaggio per farmi due chiacchiere con un cane vetero-comunista… 🙂

      1. Regalarsi incontri con cani vetero-comunisti è una big coccola 😀
        Auguri anche a Beria e a tutta la famiglia!

      2. Thanks. Just landed …

  9. Ma che bello! Buona Pasqua Mau, a tutta la famiglia. Una carezza a Beria da parte mia 🙂

    1. Beria last night has almost collapsed in joy!

      1. I cani sanno esprimere in modo commovente quello che sentono 🙂

  10. Raffaella · · Rispondi

    sarei interessata a qualche chilo di datteri e pistacchi…. ma sono datteri canditi e pistacchi tostati e salati o tutto naturale? Potremmo fare uno scambio?

    1. Parliamone. Che offri? 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: