Alex e la cucina dello Sichuan

È come se ci fossimo visti solo la scorsa settimana.

Sono invece passati quasi otto anni da quando ci siamo salutati, fuori da un ristorante nel Barrio Vecchio di Panama City: Alex per tornare in Brasile e io invece diretto verso London.

Stasera, quando sono entrato nell’unica piccola sale del ristorante Da Ping Tuo, che propone la piccante ma saporita cucina dello Sichuan nel quartiere di Soho sull’isola di Hong Kong, ho trovato il forte abbraccio di un vecchio amico.

Ho trovato anche dei gamberoni in agrodolce, del manzo stufato con porri e ginger, e una pancetta di maiale in salsa all’aglio con cetrioli che mi hanno fatto riconciliare con la vita. Piatti divini, che malgrado gli ingredienti e la tangibile piccanza, sono risultati leggeri e bilanciati nei sapori.

Mau, sto mettendo radici qui, e mi piace vivere su un’isola: ancora un anno e posso chiedere la cittadinanza“, mi racconta, per poi parlarmi poco del suo lavoro di legale in un colosso finanziario, per dare più spazio alla passione che l’ha portato ad allenare un team di Dragon Boat con il quale sabato pagaierò anch’io come un forsennato.

Dal molo di Tsim Tra Shui ho preso il ferry, per poi salire con le scale mobili che scalano la collina, respirando il misto che unisce umidità e inquinamento con gli odori di centinaia di caffe’ e ristoranti che coprono a tappeto ogni centimetro quadrato lasciato libero dalle case.

Foto? Quattro passi in compagnia della Signora Tedesca a Telemetro, ovvio …

13 commenti

  1. Che bella atmosfera di viaggiatori.

    1. Qui mi sento a casa …..

  2. lorenza · · Rispondi

    ma tu ti senti a casa dappertutto… o quasi..

    1. Adulatrice … o quasi!

  3. Raffaella Piana · · Rispondi

    Che bel regalo è stato conoscerti! ti leggo sempre volentieri 🙂

  4. Io voglio vedere le Dragon Boat

    1. Se avrò ancora fiato per scattare … 😉

  5. Giuseppe · · Rispondi

    Al solito bel racconto di vita e belle foto!
    ciao

    1. 3 gg a Hong Kong, arriva a breve dell’altro …

  6. Che bello questo reportage fotografico… ti sto leggendo dall’ultimo post all’indietro… La signora tedesca nelle tue mani dà immagini bellissime!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: