Martedi‘ mattina, 3am: sveglio come un grillo col singhiozzo decido di rimettermi a lavorare. Schiaccio il pulsante “ON” del fido MacBook Pro e succede l’impossibile: nulla. Proprio un cazzo, solo un guaito dal mega-driver e basta. “Picciu” mi dico “dimenticato acceso e si sarà scaricata la batteria“.

Attacco l’alimentazione, stacco l’alimentazione, tolgo la batteria, faccio due invocazioni verso Cuppertino. Nulla. Morto. Aspetto le 9 ed entro al pronto soccorso Apple dello Store di Sydney, dove uno dei genius blu mi conferma dopo una accurata diagnosi che il disco e’ salvo ma la macchina ha bisogno di un gran lavoro e probabilmente me la potrebbero tenere anche due settimane.

Sono “on the road” per altre 3 settimane, non posso farcela. Dolore intenso alla carta di credito e compro un nuovo MacBook Pro. I ragazzi della Apple fanno un lavoro egregio e mi spostano quasi tutti i dati sulla nuova macchina entro la sera e passo buona parte del Martedi’ notte e del Mercoledi’ a rimettermi in pari.

Stamani sento che Steve Jobs se n’e’ andato. Un genio cui dobbiamo moltissimo. RIP.

Passo per Darling Harbour, diretto in ufficio mi fermo per un breakfast con la Cami. Passano un gruppo di Hare Krishna che credevo estinti da anni. Cantano il loro mantra saltellando con scarpe da running come se facessero aerobica.

It's been almost 50 years that I travel across the word (and the 7 seas), on business or vacation, but always carrying with me a Leica camera. I started keeping this kind of journal a while ago. Even if sometime I disappear for ages, I'm then coming back with semi-regular updates: publishing is a kind of mirroring of my state and emotions, and you need to take it as it is. All published photos are mine.

2 Comment on ““Miserere MacBook, Deus” e poi se ne va anche Steve

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: