Tanto oscene da essere fin belle

Settimana scorsa, a Singapore, ho comprato l’ennesimo paio di scarpe da running: complice il mio gentile peso, ne braso a ripetizione paio dopo paio come fossero indossate da un Tyrannosaurus Rex. Ovvio (e forse avete capito quanto questo avverbio mi piaccia) abbia mediato l’acquisto di un brand che non amo, con  l’ultimo ritrovato in termini di “natural feeling” (no, non sto parlando di un condom) e, soprattutto, un colore che mi faccia passare inosservato.

La Cami, che sta transitando dalla fase “teenager” alla prima “enties“, mantiene comunque sagace ironia e graffiante sarcasmo: “sono talmente oscene da essere fin belle“, mi ha detto vedendomele indossare, e, dopo essersi messa un paio di occhiali scuri (“sai, per proteggere le mie cornee“), ha aggiunto “ma adesso corri per il Andy Warroll Running Club, vero?“.

Solo il riferimento edotto al profeta della pop art industrializzata mi ha impedito di rincorrerla per casa con un battipanni in mano e mostrarle la sagacia della mia dialettica applicata al suo fondoschiena!

Benedetto e Il Pollaio in palestra hanno commentato aggrappandosi all’inquinamento in Asia, trovando nella decisa visibilità l’unica ragione plausibile per acquistare un paio di scarpe arancione acceso. Il verduraio sotto casa a Genova (originario di Agadir) mi ha salutato l’altro giorno con un “salham aileiku saddiki“, e facendo seguire al suo “Ramadam kareem” un “belle quelle scarpe, le hai prese per farti vedere da lontano nel Sahara?“.

Stamani, pascolando Beria, le ho fotografate con l’iphone e mi son reso conto che emettono luce propria

shoes

11 commenti

  1. Chi va per mare ha i catarri frangenti nel giubotto.. ed adesso sappiamo che chi va per terra o aria,li ha ai piedi.
    Vestirsi d’ironia è il miglior modo per i cammini

  2. ecco cos’era il fiammeggiate luminoso che mi ha svegliata questa mattina…..
    mi domando chi sia riuscito a convincerti ad acquistarle 🙂

    1. tutto merito mio l’acquisto! e ho anche rifiutato lo stesso paio in un serissimo color nero-funerale ….

  3. Però potresti veramente fondare l’Andy Warroll Running Club.. ;))

    1. attimi, e poi mi associo al Drunk Camel Running Club di Riyadh?

  4. Grande Camy! Mi domando da chi avra’ preso questo suo ‘graffiante sarcasmo’ 😉

    1. Indovina un po’ … Ma chi acquista un paio di scarpe forsforescenti rappresenta un caso clinico oppure ormai ti sei specializzata in indigestioni da curry?

  5. Come ogni lavoro, anche la pratica clinica richiede flessibilita’….tu hai da sempre la priorita’:)

  6. come si dice ruffiano in inglese?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: