Habemus Visam

Bene, l’insistenza è premiata: venerdì mattina poso entrambi i piedi nella Repubblica del Myanmar, con un VOA, un “visa on arrival” che dovrebbe aspettarmi, fresco di timbro, all’aeroporto.

Ho fatto una veloce ricerca “culturale” sul paese, e ho scoperto una curiosa lista di “DO & DON’T” che vorrei commentare con voi: soprattutto i “DON’T”

Kiss in public place and in particular in the enclosure of a pagoda. Chiaro, niente sbaciucchiamenti quindi: visto che sarò solo come un cane al tramonto, e non mi vedo a sbaciucchiare l’aria, questa la casso come “not applicable”
To wear shorts for the men as for the women. Cazzo, questo è un problem: niente braghe corte per me che ci vivo anche d’inverno? Niente poderoso polpaccio in vista? Ok, mi adatto, promesso.
To wear tee-shirts too indented on the shoulders or the side. Insomma nulla che faccia vedere il bicipite troppo o che offra generose scollature anteriori o posteriori? Tranquillo, le mie storiche t-shirt sono castigatissime: magari non porto quella con la scritta “Togliti dalle palle, coglione” in 32 differenti lingue.

To touch a monk. E chi lo vuole toccare un monaco, scusa? Perché, è come la gobba di Andreotti, che a toccarlo porta una sfiga imperitura ai 6 successivi Governi? No problem, i monaci stanno per conto loro e io manco li sfioro. Questa è smarcata.
To voluntarily walk on the shade of a monk. Si, certo, passo la giornata a saltare sull’ombra di un monaco: ma se ci inciampo durante l’alba o il tramonto, quando son molto lunghe è un peccato veniale? E poi non dovrebbero essere responsabili delle loro ombre, di tenerle in ordine e di non lasciarle scorazzare in giro?
To touch the head of an adult. Toccare la testa di un adulto? Ma nel senso fargli un “pat-pat” affettuoso tipo “buon lavoro, bro” oppore è considerato “toccare” anche il dare uno scappellotto bruciante a chiaro messaggio che la mia macchina fotografica non la si sfiora nemmeno col sospetto? Su questo devo indagare.

To sit down higher than a monk or than a statue of Buddha. Qui mi devo preoccupare: se sono su una scalinata dove, alla base c’è un Buddha o un monaco, questo significa che non mi devo sedere sull’ultimo gradino ma nel marciapiede davanti? E poi, a che distanza è valida la prescrizione? che non vorrei mai uno mi dicesse “Ahhhhhh, ti ho beccato” solo perchè c’è un monaco seduto nella depressione del Mar Morto e io dovrei scavare una buca di 400 metri per potermi sedere? Anche qui segno “indagare meglio
To sit on a statue of Buddha to make a photograph. Si, mi ci vedo, a cavalcioni di un Buddha per appoggiargli la Leica sulla testa: chiaro buon senso, qui segno “no problem
To turn the plant of the feet towards somebody, a monk or a statue of Buddha. Visto che non faccio il passo d’oca, penso che questo non mi riguardi: roba simile l’ho imparata in Medio Oriente, tranquil.
To challenge themselves or shout in the pagodas. “Oh Maria, dove cazzo sei?” “Qui, Carmelo, sto a veddè un monachino piccolo. Madò comm’è grazzziossssso! Dai Carmè, vieni acchi che ci facciamo la foto e poi la pppostiamo su faccebuk che ci taggiamo con un casino di laike”. Messaggio chiaro?
To keep its socks in a pagoda. No pedalino no cry! Si va a piedi nudi per rispetto del suolo, chiaro e smarcato anche questo. Se poi si vede qualche asiatica coi gambaletti, toglierli e bruciarli è il minimo.
To give an offering in food to a monk after midday. Cazzo, questa si che è una dieta seria: dopo mezzogiorno non si mangia. No a spuntini, merende, aperitivi, cene e quant’altro: sfido io che son belli magri. Ma se gli do invece un buono pasto, un Ticket,  vale lo stesso?

To give money to a monk (few follow this monastic rule). Si, “few follow” perchè gli altri accettano anche carte di credito, bonifici internazionali e apertura di conti correnti.

To ask a monk if he likes your present, his food (if answer is yes, he shows attachment, if he says no and he is likely to lie). Bel dubbio amletico, vero? Potrebbe sempre fare appello al Quinto Emendamento comunque: è il mio sogno dire almeno una volta nella vita “I Pleade The Fifth“, che “Follow that taxi” l’ho già urlata, e “Geronimoooooo” anche, la volta che mi stavo cacando addosso per una dissenteria fulminante e ho conquistato un cesso con un’assalto all’arma bianca.

Not sake the hand of a woman, except if she takes initiative of it. Peccato, sognavo di arrivare bel bar del Kandawgy Palace di Yangon, in smoking bianco, ordinare una birra ghiacciata “mescolata, non shakerata“, avvicinarmi a Mata Hari e, allugandole la mano con un Bic ad accenderle la sigaretta sul lungo bocchino in avorio, dire “This is Mau, Mau Bond, baby“.
Keep your European bathing suit for the swimming pool in the hotel. At the beach, put shorts. Lo speedo non piace. Chiaro. Ma la Speedo è Australiana come marca, che valga lo stesso?
In the same way not to put your body across a passage, Burmese people will not dare to pass above you (and to disturb you to tell you to move). Quindi sono educati, ma non costringerli a dirti “ti cavi dalle palle o no?“.

Never not to show or nominate an object or a person with the point of the feet (for example to choose an article exposed on the ground). Quindi evitiamo tutti di fare come Carla Fracci, e le punte dei piedi teniamole a terra senza erigerle a segnali indicator: mi sembra chiaro e facile, anche perchè se io alzo l’alluce assassino da mezzo kilo, fendo l’aria come se fosse una clava. Evitare, annotato.

Foto che non c’entra nulla: una cara collega (C-N) che ha una squisita ospitalità ogni volta che sono a Singapore, e che domenica ci ha portato ad assaggiare forse il miglior chili-crab della città …

CN

5 commenti

  1. se non torni sapremo che ti sei seduto sulla testa di un monaco, colpendolo ripetutamente col palmo della mano che, per altro avrai usato per gesticolare urlando in una pagoda.
    Ora sputa tre volte in terra… è propiziatorio.
    Joh

  2. Please, put your body across a passage. I wanna see what a Burmese human traffic jam looks like 🙂

    1. will do that, bro, and record it on youtube!

  3. Mi rimane il dubbio su cosa ci sia nei DO….

  4. Il post è fantastico, la serie di divieti però è davvero infinita!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: