Riparto dal Myanmar

Stamani alle 5, sotto una pioggia mai vista, ho seguito una lunga fila di monaci che cominciavano la loro preghiera ed elemosina quotidiana.

Ho poi passato oltre tre ore seduto sulla panca di un autocarro aperto, mentre intorno il contorno era solo foresta pluviale di un verde accecante, e 4 ore di auto per raggiungere l’aeroporto di Yangon, dove ritrovo un filo di internet …. Volo a Singapore.

20130804-145036.jpg

Annunci

2 commenti

  1. 3 ore in autocarro + 4 ore in auto: questa volta hai avuto il tempo di fare una lunga meditazione.
    Non so se chiederti di scriverla sul Blog.
    Ti immagino sulla panca all’aperto del camion, sotto la pioggia ….. Mmmmmm, no meglio che non scrivi niente!
    La censura potrebbe chiuderti il blog. :-))

    1. Non ho mai visto piovere cosí tanto e cosí a lungo. E non ho mai bestemmiato cosí tanto, pur rapito dal misticismo della compagnia e dalla bellezza di quello che vedevo …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: