La democrazia del colore

In casa manca un “qualcosa” dove sedersi in aggiunta al divano e, visto che l’arredo fino a oggi ha prosciugato buona parte dei miei risparmi, ho convinto la Cami che la chaise longue originale, in pelle e acciaio, è totalmente fuori budget. Si va verso il design scandinavo che ti impone la brugola per montarti il mobile: IKEA forever!

Buffo abbia trovato un “upgrade” della stessa sedia che avevo comprato quando ho arredato, quasi trent’anni fa, la prima casa “mia“: una struttura in faggio, semplice e lineare. Una volta che io e Cami abbiamo democraticamente concordato sul modello e sul materiale della struttura, è iniziata una discussione sul materiale e sul colore del rivestimento.

Ho cassato pelle, piume di struzzo, plastica, vimini e ceramica se fosse anche possibile per puntare sul tessuto: la figlia mi ha accusato di essere anti-democratico, e io le ho suggerito di discuterne con Beria (il cane, non con l’ex ministro degli interni durante il governo Stalin, anche se il risultato sarebbe comunque stato lo stesso). Tessuto, punto.

Sul colore mi ha detto “e mica lo vorrai rosso, vero?“. Ovvio si!

Qualche colore dallo Scott Market di Yangon, scattato una decina di giorni fa …

colors

 

Annunci

5 commenti

  1. Però io ti avrei visto bene su un divano di piume di struzzo 🙂
    Quando ho intravisto le foto del mercato ho pensato fosse nei dintorni ero già felice che tu avessi scoperto un posto così meraviglioso e invece…è un po’ lontano! Bellissimo però!

    1. Divano di piume di struzzo gialle e io avvolto in una tunica arancione con ciabattine verde-fosforescente e cappello a cilindro nero: se qualcuno mi vedesse cosí si chiederebbe chi gli ha nascosto LSD nel cappuccino.

      Il mercato è in Birmania, ma anche a Genova adesso ti scovo qualcosa di simile, dammi tempo …

      1. Ecco, bravo che la Birmania non è dietro l’angolo 😉

  2. L’Ikea ha salvato tanti di noi dalla bancarotta, dandoci pure l’idea di aver acquistato mobili di gusto…
    Spero tu abbia fatto incetta di stoffe al mercato! E’ una bellezza! Ora potresti farci i cuscini per la poltrona Ikea…

    1. Ho comprato 4 borse in stoffa, tutte spettacolari e di diverse etnie birmane. Ovvio che a casa le donne me le abbiano subito requisite, mentre io pensavo di usarle per metterci dentro la macchina fotografica …

      Ikea è una soluzione mirabile: hai delle belle cose a un prezzo ragionevole, ovvio abbiano dei limiti, ma comunque sono un grande estimatore!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: