Goodbye M9

La fotografia mi ha sempre affascinato, a cominciare da quando mio padre mi prestava la sua Yashica biottica (pellicola 127, penso siano svariati decenni non esista più, produceva immagini 4×4): avevo 14 anni e ho ancora qualche stampa ingiallita delle immagini scattate a Londra e nella campagna del Somerset.

Lavorando durante i sabati e parte delle vacanze scolastiche nello scaricare camion (e mi ricordo ancora quando mi è capitato un rimorchio strapieno di rottami ferrosi), mi sono comprato la prima reflex: una Nikon FE, faticosamente poi dotata di un paio di obiettivi e di un motore. Mi sentivo in cielo e ho prodotto centinaia di diapositive con quella impareggiabile pellicola che si chiamava Kodakrome.

Ho cominciato a vagare sul digitale quasi 20 anni fa, con una prima Sony, ma l’amore era sempre per una Leica M2 e una III acquistata in un mercatino a Brooklyn. Sono poi passato a una serie di reflex digitali, complice il fatto che gli acquisti tax-free nel Golfo Persico erano ancora convenienti.

Luca, compagno di liceo, mi ha fatto venir voglia di telemetro digitale e, dopo una prima esperienza M8 che mi ha fatto appassionare, ho comprato una Leica M9 con cui ho viaggiato per gli ultimi paio d’anni e più. Ieri l’ho abbandonata: prossima settimana arriva un nuovo giocattolo.

Qualche immagine scattata …

some m9 6 some m9 1 some m9 2 some m9 3 some m9 4 some m9 5

Annunci

9 commenti

  1. Che bella questa passione! Ci farai sapere del nuovo giocattolo?

    1. Yep, arriva prossima settimana 🙂

  2. Io sto aspettando che una digitale mi “cada dal pero” prima o poi!
    Auguri per il nuovo gioco!

    1. Dovresti andare a trovare il mio amico Ryu ….

    2. Ah, ma sai che forse ne ho una io da regalarti? Fammi fare un check appena torno a casa e poi ti chiamo ….

  3. ilaonmars · · Rispondi

    Bellissime immagini!!! Ma per caso hai qualche “giocattolo” che vendi?? 😀 Io ho solo una nikon bridge e mi sento limitata su alcune cose in manuale

    1. Thanks! La M9 è rimasta in conto vendite per meno di 11 minuti da New Old Camera: è stato un vero affare per chi se l’è aggiudicata, con un prezzo basso per i vari “segni d’uso” derivanti da svariate centinaia di migliaia di chilometri di viaggi in 30 mesi.

      Ricorda che è il fotografo che scatta l’immagine, la macchina aiuta solo: detto questo io ho completamente abbandonato le reflex per le digitali a telemetro. Riesci a trovare qualche Fuji decentissima ad un prezzo ragionevole, e magari una Leica M8, sapendo che la qualità delle sue macchine e dei suoi obiettivi si paga.

      Io sto anche usando tantissimo una M7 (a pellicola, ovvio) …

      ciao

      1. ilaonmars · ·

        Grazie per i consigli e per le dritte sulle camere..Do un’occhiata in giro! 🙂

      2. comincia con qualcosa di usato, NOC è una garanzia di qualità (oltre ad essere dei cari amici)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: