Natale?

Tollero poco il Natale, forse meno. Mi è sempre parsa una festa “imposta”, poi da quando la Cami è diventata un filo più grandicella, e “Babbo Natale” era chiaro fossero il Mau e la Mc, beh, anche quel momento magico di vedere i suoi occhietti azzurri sorpresi è passato.

Tollero poco questo obbligo del regalo, dell’augurio, del cazzo di traffico nelle strade, del doversi strafogare vigilia, il giorno, la sera e poi organizzare una serie di avanzi-party per svuotare il frigo. Tollero meno chi mi fa gli auguri, dopo che per 364 giorni non si è fatto mai sentire, e poteva anche continuare così alla bolina. Il “giro parenti” mi fa venire l’ittero e la scabbia, io che a fatica tollero essere parente di me stesso.

Il mio leggendario malumore e astio nei confronti del prossimo sale e si impenna peggio dello spread nei migliori tempi del Berlusca, quando il paese andava a rotoli e dall’estero ci si guardava come fossimo una dittatura sudamericana degli anni ’60/’70. La mia socialità è pari a quella di un porcospino con gli aculei incarnati, a quella di un alce con un fastidioso prurito sulla testa, o a quella di una giraffa che ha scoperto di avere le tonsille ingrossate e soprattutto molto allungate.

Foto? Segni di “natale” asiatico ….

xmass 1xmass 2

23 commenti

  1. .. a proposito: buon natale Mau!
    ahahhaahahahahahahahahahahahahhahah

      1. 🙂 🙂 🙂

  2. Ehm…il tuo spirito natalizio direi che è un po’ fuori uso!
    Io invece adoro il Natale….forse si era capito, eh?
    Mi ricorderò di non farti gli auguri, per carità!
    Mi hai ridere però, come al solito!

    1. Che ti vada di traverso un’acciuga!

      1. Che gentile, son commossa!

      2. 🙂 lunedí sono a Genova: acciuga party?

      3. Sentiamoci, ho qualche giro da fare, ma cerchiamo di vederci! Ciao Mau, grazie!

  3. Sai bene che condivido appieno il tuo spirito anti-natalizio….soprattutto quando vivo a Londra dove le decorazioni cominciano il 5 agosto…..ma non avrei saputo esprimerlo con tanta accuratezza :-))))

  4. Caro Ebenezer Scrooge,
    merry Christmas….
    Ti auguro che per un principio osmotico sconosciuto e incurabile, lo spirito natalizio si insinui nei tuoi pori in misura inversamente proporzionale alla tua voglia di sentirti Santa Claus, mentre io, dal canto mio, mi appresto ad affrontare a mo’ di mezza maratona, le imminenti festività, che sono precedute da un’accurata fase preparatoria e di riscaldamento, con amici e parenti. Oggi, Santa Lucia, festa della luce e dell’amore vero, che più prosaicamente festeggeremo con fritture, e grigliate, sui resti del falò acceso in memoria della Santa, oltre a torroncini fatti in casa e dolci di mandorle.
    Tanti, tanti auguri mon ami!

    Paolo

    1. Fratello caro, tu provochi eh? Buona abbuffata ….

      Un abbraccio

      1. E’ ovvio…..
        Comunque se vuoi ti aspetto. Frittelle salate con Pata Negra cotto al vapore, zola spatolato, lardo e Capocollo…. tra gli altri.
        Vino… q.b.
        Un abbraccio.

  5. Buone vacanze però ti si può augurare? Cercherò di non pestarti i calli virtuali in questo periodo…

    1. Puoi tentarci, ma dubito le farò: ho una bella serie di progetti aperti e quindi penso di rimandare un po’ di ferie alla fine di gennaio per andare a vedere se gli squali a Perth hanno più fame di me …

      1. Hey, che bel viaggio! Vale la pena spettare fine gennaio 🙂

      2. Yep, anche perchè è finalmente un posto dove non sono mai stato ….

  6. (…) e “Babbo Natale” era chiaro fossero il Mau e la Mc (…)
    O.o NOOOOOO!!! Come hai potuto scrivere questo?
    Adesso devo riscrivere la letterina e iniziare con “Caro Babbo Mau e la Mc, quest’anno, che sono stata super bravissima, vorrei…”
    😉

    1. .. e al posto di renne e slitta fai che si arriva su un 747 o 777 ultimamente, che BA ha il 380 solo per Beijing, Johannesburg e LA mi pare …

  7. io non amo il Natale e lo detesto qui nella terra dell’assurdo dove attaccano le palle a settembre e le vetrine hanno alberi decorati da ottobre e non scherzo…il mio fidanzato mi chiama amorevolmente Il Grinch…tu però sei più cattivo di Nightmare before Christmas! pensa alle cose buone che mangerai…a me consola sempre!

  8. Ben tornato Mau, Ciò che troverai al rientro nella corte di Broletto, non è un dono ma “farmaco”. Ci vediamo martedì sera con Pagetti? Buon corso. L

    Inviato da iPad

    >

    1. Ciao, ci si vede martedî, certo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: