L’Armata Rossa nella metà del Gennaio 1945 aveva già cominciato a penetrare a fondo in Polonia, liberando Warsaw e Krakow. Le truppe si stavano dirigendo verso Berlino quando, il 27 di Gennaio, arrivarono nella cittadina di Auschwitz. Quando, quella fredda mattina di Gennaio, aprirono i cancelli del campo con un centinaio di baracche, scoprirono un orrore. Uno dei peggiori crimini che l’umanità possa aver conosciuto: uno scientifico e sistematico genocidio.

Uno sterminio accuratamente pianificato ed efficientemente eseguito, per la sola “colpa” di diversità di origine, di razza, di credo.

Il 27 Gennaio, quel giorno nel quale i soldati russi entrarono nel campo di concentramento, è diventato il “Giorno della Memoria”, per ricordare di ricordare, e per denunciare l’indifferenza anche grazie alla quale un assassinio di massa è stato perpetrato.

Mai più indifferenza, per nessun crimine, per nessun razzismo, per nessuna violenza, ricordiamocelo. Insegnamo ai nostri figli la Storia, ed educhiamoli al rispetto reciproco.

Foto? Il Binario 21, a Milano …. andatelo a visitare, per ricordare che non ci sia mai più indifferenza.

ricordo 5 ricordo 1

 

It's been almost 50 years that I travel across the word (and the 7 seas), on business or vacation, but always carrying with me a Leica camera. I started keeping this kind of journal a while ago. Even if sometime I disappear for ages, I'm then coming back with semi-regular updates: publishing is a kind of mirroring of my state and emotions, and you need to take it as it is. All published photos are mine.

5 Comment on “Mai più indifferenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: