Arrivato a Shanghai, un filino frullato dalle 12 ore in aria e dalle 6 di fuso orario: ho recuperato coscienza di me solo dopo 12 minuti di doccia dove ho recitato il mantra “sonovivo, sicazzosonovivoevegeto, enonchenonmiaddormento altrimentiiljetlagmifotte, sonosivvivomachecazzodisonnoho“. Ho aperto tutte le tende della camera … e qui mi devo fermare un attimo.

Mi hanno fatto un mega-upgrade quasi vergognoso: ho una stanza “in curva”. L’albergo ha una forma di ellissoide e le camere in testa e in coda hanno una vista di quasi 270° sulla città, con pareti in vetro: quando apri le tende vai in apnea per una buona decina di minuti per la vista: non scatto foto con il fish-eye per non generare brutti sentimenti in testa ai quali la cocente invidia.

Sul vetro noto una scritta: YOU’RE ALIVE. DO SOMETHING. Come sempre credo poco al caso, e mi son messo a far qualcosa. Cosa? Tenetevi la curiosità …

shangai day 1 13

It's been almost 50 years that I travel across the word (and the 7 seas), on business or vacation, but always carrying with me a Leica camera. I started keeping this kind of journal a while ago. Even if sometime I disappear for ages, I'm then coming back with semi-regular updates: publishing is a kind of mirroring of my state and emotions, and you need to take it as it is. All published photos are mine.

16 Comment on “You are alive

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: