Strana sensazione: questo è il post numero 1,000.

Ho cominciato, qualche anno fa, a scrivere in questo spazio una sorta di diario mentre ero in volo sopra la Thailandia: sarei atterrato a Bangkok, per poi proseguire verso Sydney e, dopo una breve sosta, arrivare a Hobart in Tasmania. L’ultima isola prima dell’Antartide, dove volevo girare da solo per una decina di giorni alla ricerca forse di chi fossi o di chi avevo perso. Non avevo un’idea o un progetto in testa per questo blog, come non c’è adesso. Solo il filo conduttore della mia quotidianità.

Avevo già girato quasi tutto il mondo, oggi ancora di più: dopo tempo passato negli Stati Uniti, negli ultimi anni sono stato prima spesso in Africa e poi soprattutto in Asia. Adesso ho cambiato anche “casa”, e vivo in Medio Oriente dopo aver assaporato la fantastica esperienza di Genova. Sono diventato un “talebano della mirrorless a telemetro” nell’ambito fotografico, riscoprendo una passione  che mi diverte ogni giorno di più elevando scherzosamente a religione la mia passione per una specifica marca di macchine e obiettivi fotografici.

Ho scoperto un mondo di bella persone attraverso i commenti e i loro blog. Condividiamo idee, pensieri, parole, fotografie, immagini, ricette, sensazioni, ironie, speranze, frustrazioni, amori, musica, colori e bestemmie. In modo sereno, naturale, intimo e non urlato. Belle persone, veramente: non sapete quanto ci si senta “a casa, in salotto con gli amici” a leggere i loro commenti mentre stanno chiudendomi dentro un aereo o sto entrando in una riunione, o semplicemente sto mangiando da solo in qualche parte del mondo.

Mille altri post!

Foto? Impossibile scegliente una in questi anni: mi sono affidato ad una funzione random ed è uscita un’immagine di contenitori di dolcezze: che sia casualità?

contenitori

 

It's been almost 50 years that I travel across the word (and the 7 seas), on business or vacation, but always carrying with me a Leica camera. I started keeping this kind of journal a while ago. Even if sometime I disappear for ages, I'm then coming back with semi-regular updates: publishing is a kind of mirroring of my state and emotions, and you need to take it as it is. All published photos are mine.

25 Comment on “Mille

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: