5 rullini

L’altra sera mi son messo di buzzo buono e ho sviluppato 5 rullini che avevo in waiting list da un po’ di tempo: 4 sono andati di lusso, mentre uno mi ha fatto bestemmiare un po’ mentre tentavo di caricare la spirale dentro la camera oscura portatile (una sorta di sacco nero con le maniche che uso per non esporre alla luce la pellicola), ma alla fine anche quella pellicola si è avvolta con ordine e l’ho messa nella tank per iniziare il processo.

Ormai con tempi e versamenti vasi di chimica assortita sono ferrato, tanto che al prossimo giro aggiungo addirittura i bagni di arresto e quella roba che nell’ultimo risciacquo impedisce alle gocce d’acqua di fermarsi sulla pellicola e di lasciarti stalattiti di calcare: sono anche riuscito a trovare la pace interiore con lo scanner che – senza lode ne infamia – mi restituisce delle immagini con un buon compromesso di tempi, dimensioni e qualità (vedi sotto), potendo poi fare delle selezioni su cosa scannerizzare ad alta risoluzione.

Si, quindi il processo “post” dello sviluppo c’è, malgrado ancora qualche difficoltà con polvere, briciole e pelucchi assortiti che mi tempestano pellicola e scanner: adesso sarebbe magari meglio mi concentrassi sull’imparare a scattare delle foto civili.

La pellicola mi ha restituito, con l’impietoso realismo che la contraddistingue, contrasti sbagliati, inquadrature confuse e troppo alte, particolari che avrei dovuto cogliere o eliminare, e un’altra serie di cose per cui mi cospargo la pelata con una palata di cenere e continuo il processo: comunque ci si diverte.

Foto? un po’ di esercizi sui ritratti di uomini e cani …

ritratti in film 1ritratti in film ritratti in film 3 ritratti in film 4

Annunci

19 commenti

  1. Non capisco nulla di tecniche si sviluppo delle foto, ma ti dico bravo a prescindere. E anche perché se i risultati sono le foto che posti! 😉
    Adoro il bianco e nero, ma devo averlo già detto.
    Un po’ di riposo?
    Primula

    1. Adulatrice monochrome! Rimango una settimana in Middle East e poi vado a Singapore …

      1. eh ma allora! Tocca rincorrerti 😀

      2. … E poi Istanbul 🙂

      3. Pure! Mi sento un orso ancora in letargo al confronto…

  2. Belle le foto! Sei tra i pochi che ancora sviluppano rullini, anzi, che scattano con rullino. Il bagno di casa mia per un po’ è stato intasato da ingranditore, vaschette e acidi, poi mio marito li ha spostati in altra sede. È una magia veder affiorare un’immagine sulla carta

    1. Adulatrice pendolare! Io mi muovo un po’ sulla pellicola e un po’ sul digitale, ma la pellicola mi costringe veramente a migliorare …

      1. Era ed è il suo bello… Col digitale tutti s’improvvisano fotografi

  3. Fossi bravo come te a fare le foto… ci metterei la firma anche adesso.

  4. Che bello leggere le tue parole in quest’epoca di digitale. E la differenza si vede anche attraverso quello che è pur sempre uno schermo… aspetto già di vedere le tue prossime foto. 🙂

    1. Adulatrice culinaria! Prossimo weekend sono a Singapore e un paio di rullini penso di scattarli …

      1. No, no… dico sul serio. Poi quando torni pubblica, eh! 🙂

  5. Ma che bello l’uomo della prima foto! 😉

    1. Uno da sposare, eh? 🙂

      1. Direi proprio di sì! 🙂

      2. Prossima apparizione che faccio sul selciato di via Lomellina te ne porto una copia stampata per bene (della foto, non del marito) 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: