IST

Lo sapevo ed ero preparato, ma un filo lo stupore c’è stato.

L’aeroporto di Istanbul non è uno dei miei preferiti, anzi tutt’altro. È un grosso hub con un melting pot umano amalgamato ondeggiante senza le regole precise di un LHR né la valanga di addetti che fanno girare DXB come se fosse il salotto di casa, non ha nemmeno il teutonico disordine di FRA.

Sapevo anche che dopo gli attentati e il fallito “golpe” ci sarebbero stati più controlli, e quindi ho volato nella posizione del loto per l’ultima ora, cacciando degli ommmmmmmm così profondi che l’equipaggio si è convertito alla dottrina ayurvedica manco sapendo quello che significasse pur di farmi smettere.

Poi tutto è avvenuto in modo prevedibile e quasi indolore fino all’uscita. Si, adesso controllano i passaporti anche agli equipaggi di bandiera e l’intasamento risentiva della fine dell’Eid che ha concesso ai nipotini di Ataturk una decina di giorni di ferie, ma nulla di drammatico visto che uno stato semi-divino con la compagnia aerea che ha condotto il sigaro volante da Dubai a qui mi ha permesso un passaggio privilegiato.

L’uscita invece è una Babele che ricorda Sodoma e Gomorra il giorno dei saldi delle indulgenze “tre peccati per due, e cominciate a penitenziagire solo dal prossimo anno stato” (e Jacopone da Todi mi perdoni la citazione insieme a quella “Per grazïa te peto che me dichi: Absolveto” sul meteorismo papale).

Dopo 10′ di attesa del mio Caronte ho cominciato a dettare a Siri le mie memorie e ultime volontà. Poi mi sono chiuso dentro un van asettico e ho lasciato fuori le sirene, il traffico, le urla, la calca di un imbuto di gente, bagagli e autoveicoli che fa percepire con disagio la potenzialità di un bersaglio.

Foto? Sto ri-provando un giocattolo a due passi dall’ostello dove dormo …

istanbul-in-t-1 istanbul-in-t-2 istanbul-in-t-3 istanbul-in-t-4

It's been 40 years that I'm traveling across the word for business and on vacation, but always with a Leica camera in my hand. I've started keeping a journal a while ago but now I'm committed to regular updates. All photos are mine.

6 Comment on “IST

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: