1933 Old Millfun

Una volta era un mattatoio, in periferia, costruito con un’ansa di fiume che permetteva lo scarico del sangue.

Un complesso di 5 costruzioni, realizzate in cemento armato, con uno stile Chino-Gotham-gotico, oggi il “1933 Old Millfun” e’ sede di gallerie e laboratori d’arte, nel distretto Hongkou a Shanghai.

Impressionante il dedalo razionale di percorsi per il bestiame e per gli operatori: un labirinto tra il futurista e il brutale, costruito in stile efficientista, ma talvolta impreziosito da fregi simbolici: tutte le finestre poi guardano verso Ovest, la direzione della Terra Sacra secondo il Buddismo, per facilitare il processo di reincarnazione degli animali.

Foto? Sembrava di essere in quelle scale infinite di alcuni giochi ottici …


5 commenti

  1. Sono uscite delle foto molto belle! Giochi geometrici e astrazioni.

    (Marco Polo 2.0, aspetto il tuo Milione digitale)

  2. Fa un po’ impressione pensare che quello sia un percorso per le bestie da macello, ma architetturalmente è incredibile. Ricordo di aver letto, credo in un libro di Oliver Sacks, di una donna autistica che progettava percorsi per mattatoi per evitare alle bestie ogni genere di contatto con le emozioni prima di essere macellate

    1. x Pendlante: giustissimo, e vero.

  3. Quello era Escher.
    Sai che foto verrebbero con il banco?! Sempre posti da urlo Mau.

    1. Adulatore! Si, grande idea il banco qui ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: