Condivido con Cami una fede nella standardizzazione planetaria offerta da Starbucks.

Si lo so, è un prodotto industriale, e non è che brilli per un gusto particolare, ma è lo stesso ovunque al mondo. Uguale, certo, stabile, sicuro.

E vale per il caffè, per il cappuccino nelle sue più creative aggiunte e preparazioni, e vale per il cibo che viene offerto.

Vale per il servizio, mai rapido anzi talvolta esasperantemente lento, ma è lo stesso ovunque: da sicurezza diciamo, e ti offre una sottile sensazione di “essere a casa“.

Più che i prodotti, è il contesto,  con tavolini e le sedie, con divani dove nessuno ti dice nulla anche se ti parcheggi per ore, tutto questo crea un insieme che invita alla “stabilità emozionale“.

Anche ieri, un cappuccino, da Starbucks. Placido, pacifico, standard.

Tradizione austroungarica di una bevanda, il Kapuziner, a base di caffè panna e spezie, poi importata nella Trieste dei primi anni del Novecento e quindi diffusa come religione in tutta la penisola, unita al cornetto nella celebrazione mattutina della colazione al bar.

Foto? Ovvio, Cappuccino ….

qasr al hosn 1

It's been almost 50 years that I travel across the word (and the 7 seas), on business or vacation, but always carrying with me a Leica camera. I started keeping this kind of journal a while ago. Even if sometime I disappear for ages, I'm then coming back with semi-regular updates: publishing is a kind of mirroring of my state and emotions, and you need to take it as it is. All published photos are mine.

10 Comment on “Cappuccino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: